Kverneland 8583 T - 85111 T

Voltafieno Kverneland trainato con alte prestazioni, bassa richiesta di potenza e larghezza di lavoro fino a 11 metri

Combinazione di alte prestazioni con bassa richiesta di potenza

I Kverneland 8583 T e 85111 T sono voltafieno ad alte prestazioni per gli agricoltori che richiedono una grande larghezza di lavoro con trattori a bassa potenza. Entrambi hanno bassa richiesta di sollevamento e di consumo, e sono particolarmente progettati peri trattori con bassa potenza. Il design dei voltafieno Kverneland minimizza i costi di compattazione e di lavorazione. Tutto ciò è certamente un grosso vantaggio in tempi in cui il prezzo del carburante è alle stelle.

Punti di forza:

  • Ampie larghezze di lavoro di 8,3 e 11 metri, ma ideali per trattori con bassa potenza.
  • Posizione di trasporto trainata. Il voltafieno segue senza problemi il trattore.
  • Attacco con perno di traino o con barra di connessione.
  • Telaio a scatola composto da sezioni a U per una costruzione estremamente solida.
  • Design robusto dell’unità centrale che permette trasporti ad alta velocità.
  • Barre oscillanti di grandi dimensioni per eccellenti caratteristiche di corsa.
  • Denti robusti da 10mm con molle da 80mm di diametro.
  • Piatto del rotore XXL con diametro non inferiore a 500mm.
  • Veloce regolazione dell’angolo di diffusione senza l’utilizzo di attrezzi.

Specifiche tecniche:

Modello Larghezza di lavoro Rotori / Bracci dentati Peso
8583 T 8,30m 6/7 900kg
85111 T 11,00m 8/7 1100kg
Highlights

Scatola di trasmissione ProLine

La scatola di trasmissione dei voltafieno Kverneland 8000 è robusta e affidabile, e non è fissata al telaio principale.

Protezione dagli stress

Essendo le scatole flangiate direttamente sul telaio, esse non ricevono stress e le sollecitazioni provenienti dai rotori.

Lubrificazione costante

L'immersione di tutti i componenti in bagno d'olio assicura maggiore longevità a tutto l'insieme, evitando all'operatore di perdere tempo effettuando quotidianamente una lubrificazione manuale.

Manutenzione ridotta

Il sistema a bagno d'olio fa si che tutti gli organi siano sempre e costantemente lubrificati, per una ridotta manutenzione.

Rispetto per il foraggio

Grazie alla scatola ermetica non si avranno perdite d'olio in campo. 

Stop alla corrosione

Nessun rischio che polvere o acqua entrino a danneggiare gli organi, neppure durante il lavaggio ad alta pressione.

Grandi dimensioni

  • Il telaio dei voltafieno Kverneland 8000 si basa su una struttura estremamente solida composta da due sezioni a U e saldate insieme. 
  • Tutti i voltafieno 8000 presentano punti pivotanti ingrassabili con diametro “extra-large”, caratteristica che forma dei modelli molto affidabili, performanti e a bassa manutenzione.
  • Realizzati in acciaio, i denti di questi voltafieno formano un’unità molto compatta insieme al piatto del rotore. In questo modo, questi modelli sono molto più resistenti a qualsiasi tipo di sollecitazione.

Denti Super-C

  • Le braccia portadenti dei voltafieno Kverneland sono in forma piatta e aderiscono perfettamente al supporto del rotore, formando quasi un corpo unico. Questa conformazione riduce le vibrazioni e le sollecitazioni che si verificano specialmente in presenza di foraggio molto umido.
  • I "super" denti della gamma Kverneland sono realizzati in acciaio con filo da 10 mm e presentano una spirale spessa 80mm. Il fatto di vantare uno spessore del 20% maggiore rispetto ai normali denti, li rende più longevi e performanti.
  • Grande versatilità grazie alla possibilità per questi denti di essere regolati in tre posizioni diverse, per adattare l’angolazione del pick-up ad ogni condizione. Ad esempio, per l’insilato più pesante può essere impostata un’angolazione più “aggressiva”, mentre per i prodotti più fragili può essere diminuita.

Impostazione dell’angolo di spandimento

  • Un foraggio di elevata qualità è il risultato di una corretta impostazione dell’angolo di spandimento in base al tipo di prodotto.
  • Con i voltafieno Kverneland è possibile regolare l’inclinazione dell’angolo di spandimento in pochi semplici passi.
  • Il foraggio delle andane viene sollevato delicatamente dai denti e distribuito omogeneamente su tutta la larghezza di lavoro; i denti agiscono sul foraggio ad una frequenza uniforme.