Kverneland 6616 – 6618

La nuova serie di rotopresse Kverneland 6600 potenti ed affidabili ha tutti i requisiti per svolgere il lavoro nel migliore dei modi! Inclusi i nuovissimi e affidabili sistemi di legatura PowerBind a rete e a spago! Le Kverneland 6616-6618 sono rotopresse a camera variabile sviluppate per garantire produttività e affidabilità come “must”! Permettono operazioni semplici e offrono elevate prestazioni sia su insilato, paglia e fieno. Entrambi i modello offrono diverse caratteristiche inclusa la possibilità di selezionare la densità della balla in tre differenti zone: cuore soffice o moderato!

I vantaggi:

  • Nuovo legatore PowerBind con introduzione diretta della rete per una legatura efficiente ed affidabile
  • Pick-up da 2.0m o 2.20m con diametro ridotto per un rendimento elevato ed efficiente
  • Controllo semplice e intuitivo grazie al terminale Focus
  • Sistema di alimentazione con infaldatore semplice o doppio, o con rotore con elevata capacità di carico
  • Drop Floor per uno sblocco semplice (standard su PowerFeed)
  • Possibilità di scelta tra 3 differenti tipi di densità della balla, preselezionabili dalla cabina del trattore
  • Carico della rete semplice

 

Caratteristiche tecniche

  Diametro balla Sistema di alimentazione Legatura
6616 F 1.20 x 0.8 - 1.65m Infaldatore a forche singolo Spago, rete, doppia
6616 FD 1.20 x 0.8 - 1.65m Infaldatore a forche singolo Spago, rete, doppia
6616 R 1.20 x 0.8 - 1.65m Rotore PowerFeed Spago, rete, doppia
6618 F 1.20 x 0.8 - 1.85m Infaldatore a forche singolo Spago, rete, doppia
6618 FD 1.20 x 0.8 - 1.85m Infaldatore a forche singolo Spago, rete, doppia
6618 R 1.20 x 0.8 - 1.85m Rotore PowerFeed Spago, rete, doppia
KV_6616_003
Video
Animation
Kverneland 6616 – 6618
Kverneland 6616 – 6618
Kverneland 6616 – 6618
Kverneland 6616 – 6618
Kverneland 6616 – 6618
Kverneland 6616 – 6618
Kverneland 6616 – 6618
Kverneland 6616 – 6618


Legatore a rete PowerBind

  • La serie di rotopresse Kverneland 6716-6720 è provvista del Sistema di legatura a rete PowerBind, brevettato Kverneland, dalla concezione molto semplice e dalle performance insuperabili. L’elevata velocità di avvolgimento offerta dal sistema PowerBind riduce notevolmente i tempi di fermo.
  • La rete viene introdotta direttamente all’interno della camera di pressatura e mantenuta sempre ben tesa da un braccio di tensionamento. In più, non c’è nessuna interferenza con fattori esterni quali il vento o il prodotto stesso.
  • Una volta che la formazione della balla è quasi completata, il braccio avanza per avviare il processo di legatura. Il risparmio di tempo è garantito! Kverneland PowerBind è senza dubbio uno dei processi di avvolgimento più veloci disponibili sul mercato attuale.
  • La sostituzione del rotolo è estremamente semplice: è sufficiente sbloccare il freno e procedere con la sostituzione.
PowerBind Net Wrap system
Legatore a rete PowerBind
Legatore a rete PowerBind
Legatore a rete PowerBind
Legatore a rete PowerBind
Legatore a rete PowerBind
Legatore a rete PowerBind
Legatore a rete PowerBind
Legatore a rete PowerBind

Il concetto della camera di pressatura

  • La camera di pressatura delle rotopresse Kverneland 6400 è formata dalla combinazione di 3 rulli e 5 cinghie. Questo concetto di camera mista consente un rapido avvio nella formazione della balla e una buona rotazione senza perdite di prodotto, anche in condizioni di prodotto secco.
  • I due rulli anteriori che entrano in contatto con il prodotto vengono costantemente ripuliti da raschietti e assicurano elevate performances in qualsiasi momento della giornata.
  • La piccola pre-camera in fase di formazione della balla assicura densità e forma perfetta, con cuore moderato ed una superficie molto compatta.
  • In fase di formazione della balla, il braccio di tensionamento è sottoposto ad una resistenza sempre maggiore tramite due cilindri idraulici in combinazione con un tensionatore a molla. In questo modo la balla aumenta il suo diametro e nello stesso tempo la sua densità. Le balle di paglia ad esempio potranno essere più resistenti alle condizioni atmosferiche avverse, mentre le balle di insilato manterranno forma e saranno semplici da movimentare e immagazzinare.
Concetto camera pressatura
Diametro balle da 0.60 a 1.65 e 1.80 metri
Diametro balle da 0.60 a 1.65 e 1.80 metri
Diametro balle da 0.60 a 1.65 e 1.80 metri
Pre-selezione della densità della balla per ogni zona: centro, parte mediana, esterno.
Pre-selezione della densità della balla per ogni zona: centro, parte mediana, esterno.
Pre-selezione della densità della balla per ogni zona: centro, parte mediana, esterno.
Una combinazione di 5 cinghie fa formare balle dense con un cuore tenero.
Una combinazione di 5 cinghie fa formare balle dense con un cuore tenero.
Una combinazione di 5 cinghie fa formare balle dense con un cuore tenero.

Terminale di controllo Focus

Kverneland Group Mechatronics ha lanciato da poco un nuovo terminale, il Focus 3. Questo terminale è stato sviluppato appositamente per le rotopresse.

  • Il Foucs 3 è semplice da utilizzare e molto intuitivo, con un focus su funzionalità e semplici operazioni.
  • Il Focus 3 garantisce un controllo totale di tutte le funzioni dalla cabina del trattore. Lo schermo a colori mostra in modo chiaro le operazioni.
  • Le icone intuitive mostrano velocemente al driver le operazioni da compiere.
  • Il Control Box guida le operazioni di legatura automatica senza nessun intervento dell’operatore.
Focus 3

Elevata capacità da 2 a 2.20 m

  • Pick-up da 2.0 o 2.2m con rotore a diametro ridotto, per un rendimento veloce ed efficiente.
  • Pick-up con 5 file di denti
  • Doppia trasmissione del pick-up da 2.20m
  • Barre dei denti con due supporti centrali sul pick-up da 2.20m.
  • Struttura del pick-up con diametro ridotto.
  • Il rullo pressatore è standard sul modello con pick-up da 2.20m.
  • Larghezza di trasporto ridotta, anche senza la rimozione delle ruote del pick-up.
KV_6720_007
Elevata capacità da 2 a 2.20 m
Elevata capacità da 2 a 2.20 m
Elevata capacità da 2 a 2.20 m
Elevata capacità da 2 a 2.20 m

Sistema DropFloor

Questo sistema offerto da Kverneland assicura all’operatore la possibilità di sbloccare eventuali ingolfamenti dalla cabina del trattore, aprendo la parte inferiore del pick-up per consentire la fuoriuscita del prodotto in eccesso. 

DropFloor
DropFloor in posizione di lavoro
DropFloor in posizione di lavoro
DropFloor in posizione di lavoro

Sistema di introduzione

Rotore PowerFeed

Grazie al rotore PowerFeed potete raggiungere il massimo risultato sia con prodotti secchi che umidi. Il sistema PowerFeed, con i suoi 13 anelli a doppio lobo spinge il materiale verso l’interno della camera azionandone da subito l’effetto starter e quindi la sua rotazione, per una formazione di balle dalla forma perfetta e omogenea.

Infaldatore a forche singolo o doppio

L’infaldatore a forche garantisce un’introduzione omogenea in camera di pressatura salvaguardando il prodotto anche con andane molto grandi.

Inoltre questo sistema riduce le vibrazioni e consente un minore assorbimento di potenza al trattore. Un deflettore a denti assicura un’ottima alimentazione anche con prodotti corti.

PowerFeed intake system
Infaldatore a forche
Infaldatore a forche
Infaldatore a forche
Infaldatore a forche
Infaldatore a forche
Infaldatore a forche