Kverneland a-drill

Una seminatrice pneumatica integrata al coltivatore per assicurare una rapida realizzazione di cover crops durante il lavoro su molti residui colturali, a costi minimi

La seminatrice Kverneland a-drill è disponibile in due modelli che si differenziano dal tasso di semina per ettaro e dal rendimento: la a-drill da 200 e da 500 litri.

Entrambi i modelli dispongono di 8 distributori che distribuiscono il seme uniformemente su tutta la larghezza di lavoro. Sono particolarmente indicati per la semina della rapa e per distribuire semi di diverso tipo e diametro. 

I vantaggi:

  • Precisione e rendimento elevato  
  • Il valore del tasso di semina regolabile dalla cabina del trattore, anche durante il lavoro 
  • Accesso sicuro per manutenzione
  • Due box di controllo (uno standard e uno per la regolazione della velocità)
  • Turbine, velocità e larghezza di lavoro adattabili ai semi

Caratteristiche tecniche

  Capacità tramoggia Tipo di tramoggia Peso senza scalini e protezioni
a-drill 200 200 litri in plastica semitrasparente 60 kg
a-drill 500 500 litri in acciaio 103 kg
Highlights

Una seminatrice per cover crops

La semina di colture intermedie soprattutto nei periodi autunnali  e invernali è la soluzione ottimale per ridurre la quantità di azoto presente nel terreno. Le direttive comunitarie (EU) a questo proposito stabiliscono parametri ferrei a cui allinearsi, che prevedono una dispersione  di azoto non superiore a 50 Mg/l oppure non eccedente ai 170 Kg/ha annui (eccetto deroghe).Pertanto questo target è raggiungibile seminando colture intermedie quali  semi di senape, rafano o miscele varie, ottenendo: la cattura di minerali d’azoto presenti nel terreno, nonché quelli diffusi nell’aria, che invece miscelati si trasformano in azoto organico. La copertura/inerbimento del suolo evitandone erosioni/lisciviazioni, la riduzione di azoto sulle prossime colture (1/3) e infine la protezione e miglioramento della struttura del terreno.

Turbine a-drill

Due tipi di turbina si adattano ai semi, alla velocità e alla larghezza di lavoro:

  • Una turbina elettrica, consigliata per i semi più piccoli che offre un tasso di distribuzione di 4 kg/min (per una macchina 50 kg/ha - 4m di larghezza di lavoro a 12 km/h)
  • Una turbina idraulica (presente standard sui modelli trainati) per tassi di distribuzione fino a 14 kg/min (100 kg/ha a 12 km/h per una larghezza di lavoro di 7m)

Rotori per il dosaggio del seme

Sull’a-drill sono disponibili due tipi di rotore: uno per semi più piccoli (rapa, senape, verza, eccetera), e uno per semi di media dimensione  (veccia, girasole, eccetera). L’agitatore posizionato sul rotore assicura un flusso uniforme dei semi. Un’apposita spazzola collocata alla base del rotore regolerà il flusso aumentando la precisione di distribuzione.

Per i semi più grandi (piselli, fava, eccetera), è fortemente consigliato l’utilizzo del Flex rotor opzionale.

Box di controllo

Sono disponibili due box di controllo:

  • La Versione 3.2 che vi permette di controllare la velocità del rotore, il test di calibrazione e l’azionamento/disattivazione della turbina
  • La Versione 5.2 che permette di regolare la velocità di distribuzione, calcolare il rendimento (ha/h), e svolgere tante altre funzioni.