Kverneland Dissodatore DTX

Preparazione in un passaggio – versatile e conveniente

Kverneland DTX

In conseguenza dell’aumento della taglia delle aziende e della riduzione delle finestre di lavoro, la rapidità d’intervento è diventata sempre più importante. DTX combina diverse operazioni in un solo passaggio per risparmiare tempo.

Pensato per aprire il terreno e incorporare i residui in un solo passaggio con trattori da 200-360 CV, il DTX è estremamente versatile. Può essere usato come attrezzo per la lavorazione ridotta o per affinare il terreno dopo l’aratura con profondità di lavoro fino a 40 cm. È l’ideale per la semina di cereali vernini e colza direttamente sulle stoppie perché produce un letto di semina perfettamente affinato, livellato e ri-consolidato. I residui superficiali sono perfettamente tagliati e miscelati nei primi 2-10 cm del suolo.

Il dissodatore DTX combina due cantieri di lavoro: le ancore (Pro-Lift o LD) con la famosa dischiera Qualidisc Farmer (Ø 520mm). Le ancore aprono il terreno in profondità fino a 40 cm, mentre la dischiera incorpora i residui nei primi 10 cm. Ancore, dischiera e rullo DD (Double Disc) sono collegati ad un telaio rinforzato adatto a prestazioni elevate anche in condizioni difficili. In dotazione, il DTX ha i deflettori laterali per il contenimento del flusso di terreno derivati dal design della serie Qualidisc. Assicurano un livellamento efficace con qualsiasi tipo di terreno.

Vantaggi:

  • Longevità estesa
  • Bassa richiesta di potenza
  • Flusso del terreno e dei residui migliorato
  • Apertura in profondità
  • Rispetto per la struttura del suolo
Modelli DTX 300 SB (a bullone) DTX 300 AR (Auto-reset)
Larghezza di lavoro (m) 3.00 3.00
Telaio (mm) 180 x 180 x 10 180 x 180 x 10
Denti 5 5
Distanza tra le ancore (cm) 60 60
Potenza media (HP) 200 - 300 200 - 300
Max. potenza richiesta (HP) 350 350
Peso (kg) 2,750 2,970

Kverneland DTX cultivator presentation

Pro Lift leg and wing operations

Disc assemblies

DD packer roller

DTX - Denti

Dente Pro-lift

Il dente Pro-Lift ha un effetto più intenso sul terreno fornendo contemporaneamente una longevità estesa. Il sistema di sicurezza può essere a bullone di trancio o Auto-reset idraulico. La tensione di rilascio di quest’ultimo può essere regolata da 1.700 a 2.925 kg a seconda del tipo di terreno.

Low Disturbance (LD)

Il dente LD (Low Disturbance) ha un impatto ridotto sugli strati profondi del suolo. Si limita ad apre il terreno senza sollevamento superficiale. Il flusso di terra si chiude immediatamente dopo il passaggio dell’ancora. La punta in carburo garantisce una durata prolungata.

Rulli posteriori

Un buon ri-consolidamento gioca un ruolo cruciale nel ridurre la compattazione come causa principale d’impedimento alla penetrazione di radici e acqua, e nel migliorare la struttura del terreno donando resistenza ad erosione e ruscellamento.

Rullo DD a doppio disco - ø 600mm

  • Controllo della profondità
  • Di alta qualità, corrugato per una superficie resistente alle intemperie
  • Raschietti rinforzati e cuscinetti esenti da manutenzione

Actipack ø 560 mm – 205 kg/m

  • Grazie al particolare design con coltelli attivi, si adatta a suoli da medi a pesanti, anche umidi, e condizioni pietrose o terreni collosi.
  • Le creste dei dischi frantumano le zolle e i coltelli regolabili (posizionati tra un disco e l’altro) completano l’affinamento lasciando un letto di semina livellato e ri-consolidato

Actipress Twin ø 560 mm – 220 kg/m 

  • Profilo a U per ottimo sostegno e rullatura con terreni leggeri
  • Buon effetto di frantumazione delle zolle anche con terreni pesanti
  • Possibilità di creare una superficie livellata uniforme o corrugata
  • Effetto auto-pulente
  • Telaio oscillante per max stabilità
  • Ri-consolidamento intenso
  • Efficace anche in zone pietrose
  • Peso: 250 kg/m (con terreno)

Hai delle domande? Vuoi maggiori informazioni?