Kverneland mc-drill PRO

Seminatrice meccanica con attacco al coltivatore

Una combinazione flessibile

Con la seminatrice meccanica mc-drill PRO, Kverneland amplia la sua gamma di seminatrici meccaniche con un modello combinato con un erpice rotante, capace di dare il massimo rendimento dopo la semina dopo l’aratura e la lavorazione conservativa.

Uno dei principali vantaggi offerti dalla seminatrice meccanica mc-drill PRO, Kverneland è il controllo costante della profondità dei coltri, grazie al collegamento diretto fra la barra di semina e il rullo montato tramite parallelogramma. Inoltre questo modello non richiede una manutenzione specifica per l’usura dei denti dell’erpice rotante.

Questo speciale collegamento con l’erpice rotante Kverneland permette un facile smontaggio per l’utilizzo in solo sia dell’erpice che della seminatrice. Inoltre, la vasta gamma di opzioni di combinazione offre soluzioni per qualsiasi necessità.

Punti di forza:

  • Capacità tramoggia fino a 1.510 litri.
  • Controllo automatico della profondità della barra di semina grazie al collegamento diretto con il telaio del rullo packer (non è necessario regolarlo nuovamente se la profondità di lavoro dell’erpice rotante è variata).
  • Due robusti tracciafile montati sull’erpice rotante.
  • Freno integrato della ruota dentata per evitare la formazione di sovrapposizione e spreco del prodotto, specialmente sulle testate del campo.
  • Semplice scollegamento dell’erpice dalla mc-drill per l’utilizzo della sola seminatrice, tramite un kit di lavorazione in solo. 
  Larghezza di lavoro
(m)
Capacità tramoggia
(litri)
Peso
(kg)
mc-drill PRO 3.0 / 4.0 600 - 820
(+500 or 690)
890 - 1245
Highlights

Sistema di dosaggio

  • La base fondamentale per una semina eccellente è il sistema di dosaggio meccanico in grado di gestire variazioni di quantità di seme da 1 a 400 kg. Lo scarico del seme protegge il prodotto e assicura la formazione di un flusso omogeneo sia dei semi normali che fini.
  • Le ruote di dosaggio possono essere facilmente impostate per la distribuzione di semi fini. Una linguetta permette all'operatore di passare fra calibrazione, semina e svuotamento molto velocemente.
  • Una valvola di esclusione a metà larghezza è disponibile standard sulle macchine, insieme ad una gamma di tracciapassaggi.
  • Il sistema di dosaggio del seme gestisce quantità da 1 a 400 kg/ha. Il cambio da seme normale a fine è semplice e veloce, e non richiede l'utilizzo di alcun attrezzo.
  • La trasmissione continuamente variabile e la regolazione della quantità del seme sono di facile accesso.
  • Il vassoio di calibrazione dispone di un kit di svuotamento.

Controllo elettronico delle seminatrici meccaniche

Le seminatrici meccaniche Kverneland dispongono di sistemi per tracciapassaggi FGS o Signus.

Il sistema FGS regola e scambia i tracciapassaggi. La correzione manuale della posizione del tracciapassaggi è standard. Inoltre, in opzione, all'FGS può essere integrato un indicatore della riserva nel serbatoio.

Il sistema di controllo elettronico Signus offre numerosi vantaggi. E' molto semplice programmare i ritmi del tracciapassaggi:

  • La quantità del seme è regolabile dal trattore (la  regolazione elettronica della quantità del seme è disponibile solamente con Signus).
  • I sensori monitorano la funzione dei misuratori.
  • Integrazione di tre conta-ettari (al giorno, per stagione, totali). 

Serbatoio

Grazie alla sua apertura a piena larghezza, il serbatoio è facilmente riempibile anche manualmente, oppure con big bags o con un caricatore frontale. Le estensioni della tramoggia possonoaumentare la capacità base a 1100 litri (3m). Il rivestimento in alluminio della tramoggia protegge i semi da polveri e pioggia.

Diversi tipi di falcione disponibili, per una distribuzione del seme ottimale

In base alle diverse esigenze in campo, le seminatrici pneumatiche Kverneland possono essere equipaggiate di falcioni Suffolk o a dischi CX.

  • Il falcione Suffolk di Kverneland è particolarmente adatto per la semina post-aratura, e presenta distanze fra i falcioni fra 9.4 e 15 cm.
  • L'estremità del falcione può essere facilmente sostituita se usurata.  
  • Il falcione a dischi CX assicura un perfetto posizionamento del seme sia in condizioni di terreno umido che secco.
  • Grazie alla combinazione di dischi convessi in acciaio e a dischi flessibili in plastica, non avrete bisogno di raschiatori indipendenti e potrete così risparmiare sul costo dei pezzi di ricambio.
  • Il disco convesso in acciaio forma un solco ben definito, con una leggera ricompattazione. Il profilo stretto permette di lavorare a velocità più elevate, mentre la forma convessa del disco assicura un eccellente controllo della profondità.
  • Il disco flessibile, in plastica, mantiene  il solco ben aperto per poter consentire la massima precisione nel posizionamento dei semi, oltre a effettuare un'azione di pulizia e prevenzione dei blocchi per il disco in acciaio.
  • Sono disponibili inoltre ruote pressatrici di diverse dimensioni, che possono essere sollevate in base alle necessità del momento.

Falcione CX-II

  • Il nuovo falcione a dischi CX-II garantisce ottime capacità di avanzamento e la massima precisione nel posizionamento del seme.
  • L'angolo di taglio di soli 5,4° dei dischi in acciaio riduce la pressione per raggiungere una profondità di semina costante fino a 6 cm.
  • Grazie alla combinazione del disco in acciaio dal diametro di 325 mm e del disco flessibile in plastica,  non avrete bisogno di raschiatori indipendenti e potrete così risparmiare sul costo dei pezzi di ricambio. Inoltre, il falcione è completamente esente da manutenzione!
  • La molla pre-tensionata disposta sul braccio del falcione garantisce una pressione continua ed una penetrazione ottimale del solco, con una pressione fino a 35 kg.
  • La massima sicurezza viene sempre garantita anche a velocità più elevate e con grandi quantità di residui sulla superficie del terreno. 
  • Il falcione presenta un'escursione di 445 mm che garantisce un'ampia luce da terra, soluzione che previene possibili intasamenti.
  • Le ruote pressatrici standard assicurano che venga mantenuto un ottimo contatto fra seme e terreno, in qualsiasi condizione.