Vibrocoltivatori Kverneland TLD

Distribuzione ottimale del peso, controllo costante della profondità per la formazione di un eccellente letto di semina, seguendo perfettamente i contorni del campo, in ogni tipo di terreno.

Vibrocoltivatore per il letto di semina

Grazie all’ottima distribuzione del peso, alla precisione del controllo di profondità e all’ottima capacità della macchina di seguire il livello del terreno, i vibrocoltivatori Kverneland TLD producono un perfetto letto di semina su ogni tipo di terreno. I frammenti di terra più piccoli vengono interrati per favorire una germinazione rapida ed uniforme e anche per impedire la perdita di umidità mentre le zolle più grandi vengono portate in superficie in modo da ridurre il rischio di una superficie compattata. I vibrocoltivatori Kverneland TLD sono disponibili con larghezze di lavoro da 6,10 a 9,10 metri. I vibrocoltivatori Kverneland TLD sono progettati con un robusto telaio pieghevole a tre sezioni, che aiuta a limitare l’altezza complessiva e a ridurre la larghezza di trasporto a 2,50 metri su tutti i modelli.

 

Punti di forza:

  • Cinque file di denti per una preparazione del letto di semina raffinato e livellato.
  • Larghezza di trasporto di 2,5 metri.
  • Vasta scelta di denti per tutte le necessità.
  • Clod Board disponibile per tutti i prodotti della gamma.
  • Vasta gamma di accessori posteriori per un’accurata lavorazione del terreno.
  • Profondità di lavoro controllata dalle ruote posizionate direttamente sul telaio.
Modello Larghezza di lavoro (m) Peso (kg) No. file / No. denti
TLD 61 6.1 1224 5/61
TLD 71 7.1 1406 5/71
TLD 81 8.1 1583 5/81
TLD 91 9.1 1712 5/91
Highlights

Un telaio robusto

  • I coltivatori Kverneland TLC e TLD hanno un telaio pieghevole diviso in tre sezioni, suddivisione che aiuta a limitare l’altezza di trasporto complessiva della macchina. Per entrambi i modelli, l’altezza di trasporto è sempre inferiore ai 2.50m.
  • In base alla larghezza di lavoro sono disponibili due tipi di telaio:
  • Sul TLC, telaio 80 x 80 x 8mm, per una larghezza di lavoro da 4.50 a 6.10m.
  • Sul TLD, telaio 100 x 100 x 8 per una larghezza di lavoro da 6.10 a 9.10m.
  • Un cilindro idraulico viene impiegato per il ripiegamento dei coltivatori fino ad una larghezza di 6.10m; a partire dai 7.10m, vengono utilizzati due cilindri.
  • Delle valvole di ritegno assicurano il bloccaggio dell’attrezzo in posizione di lavoro o di trasporto.

Denti

Questi coltivatori offrono una grande varietà di denti per tutte le condizioni di lavoro:

  • Denti semi-curvi 32x10mm
  • Denti semi-curvi 45x10mm
  • Denti dritti  45x10mm 

Perfetto controllo della profondità

  • Progettato per la massima precisione nella preparazione del letto di semina
  • Tre ruote in gomma (per modelli fino a 6,10m) o 5 (per modelli da 7 a 9m), posizionate all’interno del telaio principale, garantiscono un’ottima ripartizione dei pesi e un buon controllo della profondità.
  • Una scala graduata su ogni singola ruota consente anche registrazioni centimetro per centimetro.
  • Le due sezioni laterali flottanti compensano i dislivelli del terreno.
  • I modelli con larghezza di lavoro da 4.50 a 6.10m (TLC e TLD) vengono equipaggiati standard con tre ruote.
  • I modelli TLD, con larghezza di lavoro da 7.10 a 9.10m, vengono equipaggiati con 5 ruote. Ruote in gomma con pneumatici 600/9x10 sono disponibili in opzione. 

Accessori

  • Barra livellatrice anteriore non-stop registrabile in altezza e angolazione per un ottimo livellamento e sminuzzamento del terreno.
  • Barra anteriore Clod Board, regolabile meccanicamente o idraulicamente. Denti vibranti che offrono un perfetto sminuzzamento. Se non utilizzata, può essere completamente sollevata.
  • Rompitraccia caricati a molla o protetti da sistema di sicurezza non-stop.
  • Rullo combinato con strigliatore posteriore, regolabile in pressione e in angolazione.
  • Rullo dentellato semplice, diametro 310mm.
  • Rullo dentellato doppio, diametro 280/310mm, montato su parallelogramma.
  • Erpice combinabile con un rullo dentellato semplice o doppio.